Cavalli e Cammelli

   La prima volta che ho cavalcato è stato quando facevo il militare a  Merano nel corpo degli Alpini, che nulla hanno a che fare con i cavalli, semmai con i muli.

   A Merano però c’è anche un bellissimo ippodromo che ho frequentato grazie ad un amico.

   Poco alla volta ho imparato a cavalcare e credo anche d’aver cavalcato cavalli fra i più belli del mondo,  erano portati a Merano per la stagione invernale.

   Tornato a casa avrei voluto continuare, ma non ho più trovato cavalli che mi piacevano e pertanto ho smesso.

Patrizia

 

 

 

   Questa esperienza mi è tornata però utile in Afganistan , dove certamente il livello con cui cavalcava la gente del luogo non era il mio, purtuttavia le basi che avevo acquisito mi hanno permesso di seguire la transumanza nei vari spostamenti.

   Per quanto riguarda i cammelli (meglio dire dromedari con una sola gobba perché i cammelli che di gobbe ne hanno due vivono solo in Asia) li ho cavalcati non per necessità ma per provare cosa voleva dire vedere il mondo da lassù.

E’ una bella esperienza che vale la pena di fare.

Le foto sono di Anna e Patrizia. La prima l’ho sposata la seconda mi ha mollato.

Lascia un commento