Turchia

In Turchia ci siamo stati tre volte e sempre con il camper

Turchia sito 327

 La prima volta abbiamo visitato Istanbul, Bursa, Konya, la regione dei laghi (molto bella), la Cappadocia, il Nemrut Dagi, tutta la costa sud del Mediterraneo ed infine la costa est del Mar Nero. La seconda volta la regione Curda al confine con Armenia e Iran, il lago Van, l’Ararat e l’Isak Pasha Saray.La terza volta tutta la parte centrale da Sanliurfa al Mar Nero.

Nel primo viaggio ci siamo dedicati alla sola Turchia.Nel secondo l’obbiettivo era Samarcanda che non abbiamo raggiunto per problemi di visti in Turkmenistan, ma ci riproveremo in un prossimo futuro. Infine nell’ultimo viaggio eravamo di ritorno da Siria e Giordania. Per tutti i paesi sopradescritti vi rimando alle specifiche pagine.

La Turchia è un paese molto bello e vario, un mix di modernità e di luoghi ancora incontaminati, paesaggi montani e marittimi splendidi, popolazione sempre ospitale e disponibile (fatta eccezione per i luoghi super turistici, dove per colpa nostra siamo considerati i polli da spennare, ma questo vale ovunque) Istanbul in particolare, vuoi per la sua posizione geografica e strategica, vuoi per i monumenti religiosi, vuoi per i mercati turistici e non, è bellissima, con il passare degli anni se ne percepisce lo sviluppo urbanistico ed  economico, fra l’altro, mi ha particolarmente colpito il fatto che alcuni mezzi pubblici della città, modernissimi, hanno la guida all’inglese, cioè viaggiano sulla sinistra su apposite corsie. L’unica spiegazione che mi sono dato: è per impedire ad altri mezzi di occupare queste corsie preferenziali.

Le foto le potete vedere cliccando qui:–  primo viaggio secondo viaggioterzo viaggio  

Lascia un commento